Mailing list





* campi obbligatori

Discorsi di condominio interno.

Dialogo fra le parti

Condividi questo articolo »

Discorsi di condominio interno.

Volevo tantissimo incazzarmi, poi il mio fegato mi ha detto: perché te la prendi con me? Sbatti la testa al muro!
Quest’ultima sentendo il discorso dice: ed io cosa c’entro? Sbatti i pugni in terra!
Anche le mani sentono il discorso e dicono: Ed anche noi cosa c’entriamo? Perché non urli?
Le corde vocali che in quel momento stavano riposando si svegliano e dicono: va bene ci prestiamo noi al tuo scopo purché parli con moderazione, educazione e, soprattutto, fallo oggi, perché domani potrebbe non esserci nessuno ad ascoltarti.
Just do it, but do it now and keep calm

a cura di: Giorgio Pisano

pubblicato il: 28/12/2018

Dialogo interno,

Articoli correlati

Discorsi di condominio interno.

28/12/2018

Dialogo interno,

Se voglio apportare un CAMBIAMENTO e non riesco a trovare la forza per AGIRE

03/10/2018

Gestione del cambiemento, resistenza al cambiamento

Perseguire obiettivi al di fuori del proprio controllo/responsabilità è come ….

02/03/2018

obiettivi al di fuori della propria responsabilità

Target School

Via Turati 4/d- 4 PIANO - 09045 Quartu Sant'Elena
Tel (+39) 070 880074 - Fax
email: info@targetschool.it

Copyright ©2014. Tutti i diritti riservati. Credits Karalisweb