Mailing list





* campi obbligatori

Outdoor training in Sardegna

la formazione esperienziale per eccellenza in Sardegna

Condividi questo articolo »

Outdoor training in Sardegna L'Outdoor Training, la formazione esperienziale per eccellenza
Sempre più nominato all'interno del reparto Risorse Umane delle aziende, l'outdoor training è probabilmente il metodo più veloce ed efficace di fare team building, di costruire, cioè, il gruppo.
Il suo scopo è, infatti, quello di migliorare l'integrazione e la coesione tra i membri di una squadra, come quella composta dai dipendenti di un'azienda.

Per tirar fuori tutti i punti di forza e tutte le debolezze dei singoli e del gruppo, si preferisce calare i partecipanti in un contesto privo delle pressioni e dei condizionamenti quotidiani. Così essi si trovano a lavorare in mezzo alla natura, spesso in un ambiente ostile, e a dover collaborare per raggiungere un obiettivo o vincere una vera e propria sfida.

Impegnati in una situazione tanto diversa dal quotidiano, i membri del gruppo acquisiscono l'attitudine necessaria a lavorare in modo strategico. Da una parte si potrà analizzare il loro modo di reagire, che generalmente è lo stesso utilizzato in contesti lavorativi reali, dall'altra li si costringerà a pensare e ad agire fuori dai normali schemi mentali e comportamentali.

Camminate sui carboni ardenti, guadi di fiumi, passeggiate nel deserto, attraversamenti di ponti tibetani e ancora costruzione di zattere, superamento di rupi, escursioni in barca e vela e ricerca di cibo e acqua in ambienti impervi, tutto ciò non può che favorire la partecipazione attiva di ogni elemento e la nascita di uno spirito di squadra.

Utile a tutte le aziende, l'outdoor training è poi un vero toccasana per quelle che magari attraversano una fase di cambiamento o di difficoltà, causa di tensioni: in questo caso l'esperienza all'aperto attiva nei dipendenti dei veri comportamenti di gestione dello stress e di team work. La barca o il ponte diventano metafora dell'azienda, dove è necessario coordinarsi per raggiungere obiettivi comuni, tenendo testa allo stress. Questi comportamenti vengono poi trasferiti in azienda, soprattutto grazie al debriefing: un momento di rielaborazione dell'esperienza vissuta, in cui il formatore segnala i punti forti e le aree di miglioramento del gruppo ed evidenzia il parallelismo tra l'ambiente scelto e l'azienda.

Una forma di training esperienziale, fondata sul metodo learning by doing, che permette di testare concretamente gli effetti dei propri comportamenti e quindi di adeguarli alla vision dell'azienda, e che allo stesso tempo imprime nella mente quanto appreso e ne favorisce il ricordo duraturo.

Motivazione, fiducia in se stessi e nel gruppo di cui si è parte sono solo i principali benefici di un modello di formazione che mette chiaramente in evidenza come per portare la propria azienda al successo sia necessario imparare ad aiutare gli altri e a farsi aiutare.

Corsi, Master, Formazione, Coaching, PNL, Sviluppo e Crescita Personale in Sardegna

pubblicato il: 27/11/2014

Articoli correlati

Mental Coaching. Se l'avversario interno è più forte di quello esterno

27/11/2014

Orlando Pizzolato, convinzioni limitanti, mental coaching

COACHING SARDEGNA. Vittoria o sconfitta?

27/11/2014

Mental Coaching, Sport Coaching, giorgio pisano, mental training

L'allenamento mentale per i campioni dello sport

27/11/2014

Mental Coaching, Sport Coaching, mental training

Target School

Via Turati 4/d- 4 PIANO - 09045 Quartu Sant'Elena
Tel (+39) 070 880074 - Fax
email: info@targetschool.it

Copyright ©2014. Tutti i diritti riservati. Credits Karalisweb